Come dimagrire in modo naturale

by giorgiaminozzi Email Condividi su Facebook:



Per dimagrire in modo naturale bisogna modificare il proprio modo di nutrirsi e il proprio stile di vita. Anche se in alcuni casi una dieta rigida è indispensabile per poter sbloccare il metabolismo e consentire al corpo di perdere peso, spesso si possono perdere i pochi chili in più anche solo con un diverso stile alimentare. Fare una dieta e migliorare il proprio stile alimentare sono due cose diverse. Nel primo caso ci si sacrifica per un periodo limitato al fine di raggiungere il proprio obiettivo; nel secondo caso ci si educa ad una nutrizione più sana ed equilibrata che consentirà all'organismo di raggiungere in modo naturale e graduale il suo peso ideale.

alimentazione sana: che cosa significa

Per prima cosa, è importante conoscere ciò che si mangia: imparare a distinguere tra carboidrati e proteine o tra zuccheri e grassi e conoscere la piramide alimentare sono i primi passi. In seguito, sarà importante individuare eventuali fattori di intolleranza o allergia alimentare. Una volta eliminati i cibi che ci fanno male, si dovrà prediligere un tipo di alimentazione naturale, che rispetti il fabbisogno dell'organismo e che elimini ciò che non occorre, ad esempio gli snack, i dolci confezionati, gli alcolici, lo zucchero e così via. Evitare i cibi nocivi e variare più possibile quelli "sani": questi i due imperativi di un corretto regime alimentare.

L'importanza dello sport

Insieme ad un'alimentazione bilanciata occorre avere uno stile di vita attivo. Molti di noi sono costretti a passare tutto il giorno incollati ad una scrivania o in macchina ed hanno ben poche occasioni per fare movimento. È invece molto importante creare delle occasioni per muoversi, ad esempio prediligendo le scale all'ascensore, la bicicletta alla macchina, una passeggiata a piedi alla metropolitana... Se se ne ha il tempo, poi, sarà molto importante fare sport. Avere una muscolatura tonica significa avere un metabolismo più veloce, perché i muscoli hanno un fabbisogno energetico più alto dei tessuti adiposi. Cosa significa? Che anche da fermo un fisico allenato consuma più calorie di un fisico con un'elevata percentuale di massa grassa. Ognuno dovrebbe trovare la sua attività fisica: il body building in palestra, le arti marziali, il nuoto, il calcio o qualunque altro sport. Chi poi non ha proprio tempo per la palestra, dovrebbe almeno allenarsi a casa con un attrezzo da home fitness. Oggi le possibilità sono davvero moltissime e si può acquistare l'attrezzatura completa con ogni tipo di budget, scegliendo tra ellittiche, tapis roulant, panche, attrezzi da pilates e attrezzi da body building.


Resta aggiornato cliccando su Mi Piace

Condividi su Facebook: