Il Grid Computing al CERN di Ginevra, server per la fisica.

by admin Email Condividi su Facebook:



Nel mondo del Grid Computing, ossia la condivisione di risorse hardware (computer e potenza di calcolo), sia essa operata in una sede fisica, in una server farm o in una rete di computer in griglia ("Grid"), uniti via internet, la più potente organizzazione di macchine in condivisione di attività a livello europeo è quella del CERN di Ginevra.

Il Grid computing del CERN si occupa di calcolare le immense quantità di dati provenienti dagli scontri di particelle atomiche e dalle collisioni atte ad individuare nuove aree della materia.

Il calcolo ripartito è stato impiegato al CERN anche nella fase di realizzazione dell'LHC (il Large Hadron Collider), e proprio nei complessi calcoli matematici atti a delineare le migliori soluzioni di raggio dimensioni e allineamenti picometrici da mettere in campo nella costruzione dell'acceleratore di particelle.

Il Grid computing del CERN nasce da un precedente esperimento ed eredita tutte le conoscenze della ripartizione di calcolo in campo fisico-nucleare proprio partendo dall'INFN (Istituto Nazionale di Fisica Nucleare) italiano, vedendo all'opera nella direzione tecnica del Grid di Ginevra uno staff italo-ceco.


Resta aggiornato cliccando su Mi Piace

Condividi su Facebook: