Letture utili per il periodo della gestazione

by admin Email Condividi su Facebook:



I nove mesi di attesa possono essere estremamente corti o molto lunghi. Molto dipende dall'approccio psicologico all'evento e alla volontà o meno di diventare mamma (molte donne non lo ammettono, ma spesso decidono di avere un figlio perché "altrimenti è tardi", mentre altre perché "devo farlo per il mio compagno").

In realtà, anche questa tipologia di futura mamma, con il tempo rivede la propria posizione, diventando sempre più interessata a ciò che avviene al proprio corpo, al bambino in crescita e alla propria famiglia.

Arriva quindi per tutte, prima o poi, durante i nove mesi, la necessità di approfondire lo stato di gestazione con delle letture adeguate sulla gravidanza, per riuscire in modo facile e piacevole ad approfondire un argomento in realtà, molto vasto e variegato. La gravidanza può infatti filare liscia, o complicarsi dal punto di vista sia clinico che psicologico. Molte piccole patologie o disturbi che compaiono in questa fase, richiedono necessariamente un'attenzione massima ed un rapporto sano con il proprio medico.

Va anche detto che la maggior parte delle complicazioni sono derivate da errori di alimentazione o comportamentali della mamma (alcool, fumo, stress, alimentazione scorretta), e che possono portare a serie difficoltà sia durante la gravidanza, che nel parto.

Ecco quindi che, rifarsi a letture ricche di consigli utili, nozioni scientifiche basate su studi e ricerche di ampio campionamento, può aiutare in primis a sentirsi tranquille, ma anche ad affrontare correttamente, settimana dopo settimana, la fase di costruzione del vostro bambino.

Nascono quindi libri illustrati, come "La vita in grembo", o libri più discorsivi come "Un dono per tutta la vita", passando per letture più personali e ironiche come i vari libri scritti da mamme gestanti che servono per spezzare le letture più tecniche.

Leggere in gravidanza vi permetterà anche di sentirvi più padrone di quello che state facendo, ed è il motivo per cui anche i medici consigliano di darci dentro, libro dopo libro, anche dopo la nascita del bambino, in cui si apre un vero e proprio mondo nuovo, ricco di difficoltà e gioie.


Resta aggiornato cliccando su Mi Piace

Condividi su Facebook: