La carriera da estetista conviene?

by giorgiaminozzi Email Condividi su Facebook:



Il mestiere dell'estetista è oggi uno dei più diffusi e maggiormente richiesti dalla comunità femminile, che non rinuncerebbe mai alla bellezza e alla cura delle proprie unghie. Tutti i mestieri che attualmente si occupano della bellezza femminile e di quella maschile sono in costante sviluppo, perché la richiesta dei clienti è costante e sempre in crescita.

Uno dei mestieri maggiormente diffusi nell'ambito della cura della persona e della bellezza del corpo è quello dell'estetista, una figura specializzata nel soddisfare le richieste dei clienti, dalla pulizia del viso, alla depilazione. Nei centri estetici è possibile usufruire di una miriade di servizi, come la pedicure, i massaggi, l'applicazione degli smalti semipermanenti e del trucco semipermanente e di tutto ciò che abbia a che fare con la bellezza personale.

Il mestiere dell'estetista richiede un percorso di studi, per conseguire gli attestati necessari allo svolgimento dell'attività. Vediamo nello specifico qual'è il percorso di formazione per diventare estetista.

Diventare estetista in pochi passi

Prima di scegliere questa carriera, fate una sorta di autovalutazione delle vostre capacità e tenete conto delle vostre capacità manuali e del vostro grado di inclinazione all'estetica; senza queste due attitudini naturali, potrebbe rivelarsi difficile specializzarvi nel mestiere di estetista. Ricordate inoltre, che la figura dell'estetista è direttamente e costantemente a contatto con il pubblico, che se non si fiderà della vostra competenza, difficilmente si affiderà alle vostre mani.

A questo punto dovete passare alla valutazione successiva, ovvero quella che riguarda il tipo di diploma da estetista che volete ottenere. Esistono principalmente due vie:

  • il diploma come estetista qualificata, se si desidera lavorare come dipendente in un centro estetico
  • il diploma come estetista specializzata, se si ha il desiderio di aprire un centro estetico proprio

L'estetista qualificato

I corsi di specializzazione per estetista qualificato hanno una durata biennale, sono riconosciuti dalla regione di appartenenza e al loro termine è previsto un esame, diviso in teoria e pratica, che stabilisca il livello di apprendimento dell'allievo. Il corso è mirato all'apprendimento di nozioni di anatomia, dermatologia e cosmetica, ma anche all'acquisizione della manualità necessaria per eseguire i vari trattamenti estetici. Una volta superato l'esame, verrà rilasciato un certificato di conferma delle capacità tecniche e professionali del soggetto, che sarà necessario per lo svolgimento del lavoro. La certificazione ha valenza legale su tutto il territorio nazionale, consentendo all'estetista di poter lavorare ovunque desideri.

L'estetista specializzato

Per conseguire il diploma di estetista specializzato, il percorso di studio è più lungo e prevede l'aggiunta di un altro anno di specializzazione, da trascorrere anche in un centro estetico, come tirocinante. Al termine dell'anno di tirocinio, occorre superare un altro esame, per conseguire l'attestato di specializzazione. Tramite questo tipo di certificazione, sarà possibile aprire un proprio centro estetico, previa iscrizione all'albo degli artigiani; se desiderate saperne di più, informatevi sul sito della Confestetica, la confederazione nazionale degli estetisti.

Requisiti caratteriali dell'estetista

Come vi abbiamo già accennato in precedenza, questo mestiere non è composto solo dalle competenze tecniche e professionali, ma soprattutto dalle doti caratteriali, che devono comprendere una grande capacità comunicativa e un'elevata curiosità per la bellezza e l'estetica.  Questo mestiere è in continua evoluzione e il bravo estetista deve sempre interessarsi di tenersi aggiornato, frequentando dei corsi di aggiornamento periodici.

Il profilo professionale dell'estetista ha degli standard molto alti perché deve comprendere la profonda conoscenza non solo delle tecniche estetiche, ma anche dei macchinari, come le lampade UV e delle tecniche di massaggio del viso, la ginnastica estetica, il trucco, il disegno corporeo e una serie infinita di nozioni legate alla bellezza e alla salute del corpo. Al di là della passione per il mestiere, il vantaggio principale della carriera da estetista sta nel fatto che nonostante la crisi e il calo degli stipendi, le persone non rinunciano alla cura della propria immagine, facendo in modo che il mestiere dell'estetista non risenta mai degli effetti della crisi economica.


Resta aggiornato cliccando su Mi Piace

Condividi su Facebook: